#giulemanidaipoveri  Lorenzoni si appresta ad accogliere i clandestini di Bagnoli mentre Padova è tornata in pochi mesi la Città dello spaccio e del degrado ed oggi il vicesindaco, sostenuto dal l’estrema sinistra, promette aiuto ai privati che accolgono i clandestini. A Padova ci sono molte persone in difficoltà economica che devono essere aiutate a prescindere e Lorenzoni deve pensare prima a loro che ai clandestini. La sinistra che governa la Città di Padova pagherà tutte le spese ai privati che vorranno mettere a disposizione le loro case per accogliere gli immigrati: affitto, vitto e pulizie incluse. Non solo: persino gli eventuali danni che i sedicenti profughi potrebbero causare sarebbero ripagati. E l’amministrazione chiarisca che gli alloggi devono avere ‘grandi spazi esterni e tv satellitare’ e che se non si troveranno appartamenti sufficienti bisognerà usare anche alberghi e strutture ricettive. Chi paga questo servizio a 5 stelle? Ovviamente i contribuenti padovani, inclusi quelli che vengono sfrattati e che non possono nemmeno più permettersi di pagare il canone della casa popolare. Indecente pensare di aiutare i poveri e chiedere in cambio di accogliere in casa clandestini che non scappano da nessuna guerra, ma con il solo scopo di effettuare una vera e propria sostituzione etnica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...