“La mia personale solidarietà e quella di Fratelli d’Italia Padova alle Forze dell’Ordine che ieri sera erano impegnati in una vera e propria guerriglia urbana innescata dai centri sociali e dai cosiddetti “civici” ed in particolare ai poliziotti feriti.

I padovani hanno assistitO ai primi segnali di tolleranza democratica tanto propagandata a sinistra e che oggi si è tradotta in violenza e intolleranza. La realtà è che Padova è ostaggio dei centri sociali, della violenza e della inadeguatezza dell’amministrazione comunale tra i cui banchi della maggioranza siedono proprio consiglieri che hanno anche partecipato alla  violenta manifestazione.

20156038_10214076568696212_2414574732416194076_n

Le bandiere e i partecipanti al corteo dell’estrema sinistra e dei centri sociali vengono da quella cultura “civica” tanto sbandierata in campagna elettorale. E la stella a 5 punte che oltraggia la targa imbrattata in memoria di Mazzola e Giralucci, militanti del MSI e vittime del terrorismo rosso, è la stessa delle magliette di quei “bravi” democratici con tanto di bandiera rossa. Chi ha lottato per quella targa a difesa della memoria dice che i violenti hanno nome e cognome e che godono delle stesse complicità di un tempo.”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...